Il pezzo rock dei The Rasmus supera Sibelius nelle “sovranità” della musica. “In The Shadows”, un pezzo rock del gruppo dei The Rasmus, ha superato i lavori del compositore Jean Sibelius sulla lista delle composizioni finlandesi che hanno guadagnato di più all’estero. Fino ad ora il Concerto Per Violino di Sibelius e la sua Seconda Sinfonia è stato l’unico pezzo ad aver raggiunto il numero uno della lista, rilasciata dalla Teosto, la società dei diritti d’autore dei compositori finlandesi, secondo un’articolo pubblicato sull’Helsingin Sanomat. La Teosto stilla la classifica dei brani finlandesi in ordine dei guadagni, non in base alle somme investite. Ciò nonostante, è chiaro che il pluri venduto “In the shadows” è stato suonato più di “Freestyler” dei Bomfuk MC’s, “Sandstorm” dei Darude o “Join Me (In Death)” degli HIM. D’accordo con le liste del 2001, “Sandstorm” era arrivata seconda, e “Freestyler” era terza, proprio dopo il concerto per violino.
“Questo è veramente qualcosa. Tuttavia, non credo che In the Shadows verrà suonata per i prossimi 100 anni, come il Concerto per violino e le sinfonie sono suonate ora”, ha detto il cantante dei The Rasmus Lauri Ylönen all’Helsingin Sanomat.

Fonte: www.therasmus.com

Qui potete leggere l’articolo originale – in inglese – sull’Helsingin Sanomat.

Notizie simili
Ultime notizie