Durante lo scorso weekend Lauri si è esibito con il suo gruppo in due festival estivi in Finlandia, il Vaasa Rockfestival venerdì sera ed il Tammerfest ieri sera, dando così inizio al breve tour estivo che lo vedrà occupato fino a fine mese.

In occasione di queste esibizioni sono state realizzate anche alcune interviste per il giornale Pohjalainen e per l’emittente radiofonica Radio 957, dove si è parlato anche dei The Rasmus, ecco il riassunto (grazie a Sharazan per la traduzione in inglese):

Lauri ha raccontato che il suo concerto del 16 luglio al Vaasa Rockfestival è stato il suo primo ufficiale concerto solista. Quindi la mattina successiva alle 6 di mattina hanno preso la direzione verso Tampere per il concerto di quella sera al Tammerfest, e poiché sistemare le luci e gli schermi per ogni concerto richiede un sacco di tempo, era comodo svegliarsi così presto. Lauri ha detto che è una sua usanza abituale alzarsi alle 5 o 6 nel mattino, quindi le alzate mattutine sono una cosa facile per lui.

Poi ha detto che si sente come un totale principiante per il progetto solista e gli piace molto questa sensazione. Tutto è nuovo, ci sono un sacco di sfide da superare per far funzionare tutto, e gli piace. I The Rasmus hanno fatto così tanti tour all’estero che aveva iniziato a sentire la mancanza dei tour in Finlandia, ma ora ha l’occasione per farlo.

Durante i concerti gli piace seguire come il pubblico riceve la sua musica, in quanto è molto diversa da quella dei The Rasmus. Ha raccolto il materiale perlopiù dalle cose vecchie che non si potevano usare per i The Rasmus, ma ci sono anche alcune canzoni che sono nuove e sono nate quando Lauri è andato a trovare Pauli a Singapore nell’autunno del 2009. Durante quel viaggio ha realizzato quale tipo di tema avrebbero dovuto avere le sue canzoni, e quando il nuovo materiale non è andato bene per un gruppo rock quando hanno provato a suonarlo con i The Rasmus, è stato chiaro che voleva iniziare un progetto solista invece di sprecare tutto quel buon materiale. Lauri considera il progetto solista come la sua seconda casa, e l’altra sono i The Rasmus, e lo adora. Ha anche aggiunto che sarà occupato a tempo pieno fino al febbraio del 2012.

Parlando delle ultime novità dei The Rasmus, ha detto che ad ora hanno passato assieme due settimane a provare e comporre nuove canzoni; Eero e Pauli vivono regolarmente all’estero, ma sono ora in Finlandia ancora per altre sei settimane, quindi il gruppo continuerà a scrivere più nuove canzoni possibile fino alla fine di agosto, e se le canzoni saranno abbastanza buone, prenoteranno quindi uno studio di registrazione per registrare il nuovo album.