Questa settimana alcuni giornali finlandesi hanno riportato la notizia sul nuovo album e la collaborazione con Desmond Child, ecco gli articoli:
16-09-2007 › Helsingin Sanomat
18-09-2007 › Helsingin Sanomat
18-09-2007 › Iltalehti
 
Il 21 settembre www.iltalehti.fi ha pubblicato una piccola video-intervista con Lauri riguardo il nuovo album, ecco la traduzione:
 
Intervistatrice: Desmond Child sarà il produttore del vostro prossimo album. Come avete fatto a ottenere che uno dei più famosi produttori diventasse il vostro?
Lauri: Beh, siamo fan di Desmond sin da quando eravamo piccoli, quindi abbiamo ascoltato le grandi canzoni dei Kiss o Alice Cooper e anche dei Bon Jovi e tutto quello che ha fatto in questi anni. Abbiamo saputo che aveva mandato delle email ad un nostro amico dove chiedeva: “Hai sentito questo gruppo chiamato The Rasmus? È fantastico! Ma penso che non avrò modo di lavorare con loro, perché hanno già i loro produttori e il loro mondo in Scandinavia”. Quindi abbiamo visto queste email e ci siamo messi in contatto con lui.
 
Intervistatrice: Dovete avere anche del tempo per le altre cose. Per esempio la vostra vita privata. Come riuscirete a combinare la vostra vita privata e tutto quello che riguarda l’album in America?
Lauri: Beh, è un po’ duro e tutta questa cosa del gruppo è egoistica. Specialmente quando hai altre cose importanti attorno. Per esempio quando fai un’intervista, facilmente inizi a parlare di te stesso, ad esempio quanto importante sei e vendi solo le tue cose personali. Qualche volta è una cosa un po’ difficile da ingoiare. È stata una fantastica esperienza, rilasciare sei album ed occuparsi di tutto quello che c’è attorno a questi album. I rapporti personali hanno preso una brutta piega qualche volta, ma le cose si sistemano in qualche modo. Il nostro motto è stato: alcune cose alla fin fine vanno sempre bene.
 
Intervistatrice: L’ultimo album dei The Rasmus non è stato un grande successo, guardando le vendite rispretto a quello precedente. Quanta pressione avete?
Lauri: Dead letters ha avuto una grande hit, che è stata passata su tutte le radio in tutto il mondo. È stata la nostra canzone del cambiamento ed è stata suonata sia dalle radio pop che da quelle rock. E penso che questo sia il segreto. L’ultimo album non ha avuto una grande hit per le radio come per Dead letters. Il nostro gruppo è sul serio per le radio.
 
Intervistatrice: Tattis. (significa kiitos.)
Lauri: Grazie!
 
Qui potete vedere il video.